mercoledì, luglio 18Istituto Giorgio Vasari Magazine

Concorso “Miglior Commis di cucina della Toscana”.

Mercoledì 17 gennaio, nei laboratori dell’Istituto Matteotti di Pisa, si è tenuto lo storico concorso “Miglior Commis di cucina della Toscana”.

Allievi provenienti dalla maggior parte degli Istituti Alberghieri toscani si sono confrontati in una competizione costruttiva che porterà i vincitori a rappresentare la Toscana nei prossimi Campionati della Cucina Italiana che si terranno a Rimini dal 17 al 20 Febbraio.

La giuria di qualità – composta dal Presidente dell’Associazione Cuochi di Pisa, nonché Responsabile per le scuole alberghiere di URCT, Prof. David Belsito, dal Presidente Onorio dei Cuochi Toscani Pier Luigi Pampana, dal Vicario Regionale URCT Franco Mariani, da Marialuisa Lovari e Keoma Franceschi componenti dell’Equipe di Alta Cucina della Toscana e da Pino Malvasi Responsabile del Team Gare dei Cuochi di Pisa – ha lavorato con serietà ed armonia valutando i piatti in gara ma cercando anche di essere di aiuto ai giovani concorrenti mettendo a loro disposizione la propria esperienza.

Anche il Presidente Regionale dei Cuochi ToscaniRoberto Lodovichi, ha voluto portare il suo saluto ai giovani aspiranti chef e sostenerli nella crescita e nell’impegno ricordando che per raggiungere obiettivi importanti occorrono serietà, dedizione e passione ed esortandoli a perseguire una strada certo fatta di sacrificio ma anche di grandi gratificazioni.

Ogni allievo in gara ha presentato sei porzioni della propria ricetta che la giuria ha potuto valutare con parametri specifici e molto selettivi verificando la conoscenza dei candidati in merito alle materie prime, alle tecniche ed alla presentazione.

Seguendo l’indicazione della Federazione Italiana Cuochi, volta a valorizzare e promuovere le eccellenze degli Istituti Professionali Alberghieri, l’Unione Regionale dei Cuochi Toscani ha voluto, attraverso il concorso “Miglior commis di cucina della Toscana”,  dare spazio ai giovani e sostenerne le capacità ed inclinazioni valorizzando quelli che potrebbero essere promettenti chef in un prossimo futuro.

Primo Classificato Gabriele De Castro di Pisa ed a seguire Arcolini Matteo di MassaSamuele Pallanti di Figline Valdarno, Giulio Martinelli di Chianciano e Matteo Peri di Grosseto.

La giuria ha deciso unanimemente di dare a tutti e cinque i ragazzi la possibilità di rappresentare la Toscana partecipando al Campionato Italiano di Cucina che si terrà a Rimini il prossimo mese. Per loro si prospetta un periodo intenso di formazione e studio poiché avranno la possibilità di prepararsi con professionisti della Federazione Italiana Cuochi che cercheranno di accrescere il loro bagaglio di conoscenze e mettendoli in grado di poter concorrere in una competizione di rilevanza nazionale ed alto profilo.

Prof. Rosario Caruana

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *