sabato, gennaio 22Istituto Giorgio Vasari Magazine

Cronaca in

Notizie dal Vasari

Con che mezzo vieni a scuola?

Con che mezzo vieni a scuola?

2018, 2018#1, Cronaca in, NewsIstituto, Nostri lavori
Christian di 2B LA e la prof.ssa Spallina hanno consegnato un questionario a tutte le 56 classi dell’Istituto Vasari. Il 60% di queste hanno risposto. La domanda è stata: “Con che mezzo vieni a scuola?”. Questi sono i risultati… In questa classe la maggior parte degli studenti viene a scuola in macchina e in autobus (rispettivamente 46 e 33%). Il 13% prende il treno e solamente l’8% viene a scuola a piedi. Nessuno viene in motorino. In questo grafico i dati sono stati raggruppati in base al diverso indirizzo di studio. La macchina è principalmente usata dagli studenti del Liceo (45%). L’autobus è il mezzo più utilizzato dagli studenti del Tecnico Agrario (35%). In generale la maggior parte degli alunni prende il treno e il Professionale Alberghiero mostra la percentuale più alta: 65
Il dolce sapore della legalità

Il dolce sapore della legalità

2018, 2018#1, Cronaca e società, Cronaca in, NewsIstituto, Nostri lavori, Scrittura, Società
Incontro con il pasticcere siciliano Santi Palazzolo. promosso dall’associazione Libera. La mafia si è sviluppata principalmente in Sicilia ma è diffusa in tutta Italia, è formata da una gerarchia: il boss ed un consigliere, poi al disotto ci sono gli under boss e gli associati. In molte zone dove la mafia ha potere, c’è la complicità di molti cittadini, è un’ organizzazione criminale molto particolare: non si limita a compiere atti illegali, ma punta alla gestione del potere e al controllo del territorio e della società, contando su legami di sangue (famiglie mafiose). Molte persone sono vittime di mafia, però, per contrastarla bisogna avere coraggio e mettere da parte la paura, perché la mafia si può sconfiggere con la cultura, l’intelligenza, studiando ed informandoci, con il rispett
I mille volti della Mafia

I mille volti della Mafia

2018, 2018#1, Cronaca e società, Cronaca in, Nostri lavori, Scrittura, Società
Quando si parla di MAFIA, è ormai abitudine di tutti, far riferimento alle regioni del Sud dove tali forme di organizzazione criminale sono molteplici. Ognuna di esse ha piccole sfaccettature diverse, ma alla fine tutte puntano ad esercitare il controllo di attività, anche il loro nome cambia, MAFIA in Sicilia, NDRAGHETA in Calabria, CAMORRA a Napoli e la SACRA CORONA in Puglia. Si occupano di attività illegali come lo spaccio di droga, la prostituzione, gli appalti, le richiesta del pizzo ed il furto. Quest’ultimo molto spesso non si limita ad oggetti di valore, denaro, case o altri beni, ma si spinge addirittura alle persone che vengono prese in ostaggio e le famiglie devono pagare la loro vita con altissime somme di denaro. A capo di tutto questo c’è un BOSS, il quale è aiutato da un UN
New York Experience

New York Experience

2018#1, Cronaca in, NewsIstituto
New York Experience  On the 15TH November 3 classes of our school, the 5A-AT, 5A-SV and 5A-TC, took part to the “Progetto Totem”, a visit to the New York University organized by our English teacher, Mrs Raspini. New York University is a beautiful school with 57 acre estate with olive groves and gardens. It has 5 historical villas that provide a home to NYU in Florence. We had the opportunity to visit the gardens with an expert guide and after we met 3 classes of American students. In fact the purpose of the visit was to meet students of different part of the world and we talked with them about many interesting topics. Same of these students come from Washington DC, Boston, Carolina and California. They attend this university for 1 year or 6 months and they study politics, economics, soc